L’intenzione con cui scrivo, in questo esatto momento, è quella di essere vicino a te.

E questa intenzione è già divenuta elettricità, in un brivido che ti fa chiedere, proprio adesso, “come ha fatto?!”

Sono già lì, accanto a te, e oramai tu mi stai ascoltando.

Adesso che ho la tua attenzione posso confidarti un segreto.

L’intenzione è un potere.

Ti sei mai chiesto che cosa sia, davvero, l’intenzione?

E’ la partecipazione della volontà e dell’intelligenza nel decidere e compiere un’azione.

“L’intenzione di un’azione fisica (un’idea) si traduce immediatamente in una trasmissione nervosa che provoca una contrazione muscolare (un’azione), quindi il processo intenzionale fa si che lo spirito si materializzi.”

“Di qui derivano tutte le pratiche legate all’intenzione, che consentono di immaginare attivamente una realtà futura per consentirle di manifestarsi nella propria vita. (A.Jodorowsky)”

Questa affermazione di Alejandro Jodorowsky mi affascina da sempre ed indica un fenomeno molto più familiare di quello che sembra: il processo attraverso cui il nostro pensiero diviene azione e in questo modo influenza la realtà.

Coltivare l’intenzione è una pratica concreta

A di là dei risvolti esoterici, di cui si possono condividere o meno i presupposti, coltivare una intenzione significa agire sulla realtà concreta, nel momento presente. L’intenzione stabilisce connessioni, detta parole e dà forma, scelta dopo scelta, al nostro destino materiale e umano.

Oppure no.

Per esercitare questo potere, bisogna ricordare, e confidare, di averlo.

Se giudichi te stesso inadeguato ad influire sul mondo, ad influenzare le persone con cui condividi il cammino, ad indirizzare gli eventi, come potrai dare concretezza alle tue intenzioni?

Definisci con accuratezza l’effetto che desideri ottenere attraverso le tue parole, con la tua presenza, con l’uso del tuo corpo. Prova, anche solo per una volta, a fidarti del potere della tua intenzione.

Mentre fantastichi sui sentimenti, mentre lavori, mentre fai progetti per la tua vita o per la tua famiglia, immagina di tendere indietro la corda di un arco immaginario e allinea la tua freccia all’immagine più nitida che riesci a visualizzare del futuro desiderato.

Qualcuno afferma che questo atto “attrarrà” il futuro che desideri. Su questo non potrei giurare, anche se mi affascina l’idea.

Puoi stare certo invece che attraverso questa pratica metterai il 100% della tua attenzione e della tua intenzione in ciò che stai facendo. Così,  ti assicurerai di esprimere e dispiegare esattamente quello che sei e quello che desideri, ora dopo ora, giorno dopo giorno.

Stai attraversando una stagione della tua vita in cui non sai bene chi sei o, perfino, che cosa desideri?

Prova a chiederti allora: “Qual’è il regalo unico e speciale che voglio portare nel mondo? Qual’è il mio obiettivo eccellente?”

Da questa domanda nascerà l’intenzione che cerchi, e sarà perfettamente allineata ai tuoi valori più sentiti.

Ponendo questa intenzione in tutto ciò che vivi, inizierai a sentirti profondamente realizzato, centrato, libero e vivo nel momento presente. Se lo desideri, posso accompagnarti in questo percorso come tuo personal coach. Contattami! Risponderò con piacere alle tue domande.