Coaching-a-distanza

Se vivi in qualsiasi parte d’Italia e disponi di una buona connessione a banda larga hai anche la confortevole possibilità di lavorare con me via skype o via telefono. Questa opportunità è disponibile anche se hai davvero poco tempo o non sei del tutto a tuo agio a esporti essendo timido o riservato. Il coaching si fonda soprattutto sull’ascolto empatico del coacheè (cliente) da parte del coach. L’ascolto empatico si basa anche sull’osservazione del linguaggio non verbale (espressione e postura della persona).  Anche l’ascolto del linguaggio paraverbale, cioè la modalità in cui viene usata la voce, è fondamentale per un buon coaching. Ecco perché è possibile fare del buon coaching anche a distanza. Il telefono permette infatti di apprezzare le caratteristiche paraverbali del parlato ( timbro, tono, volume, tempo). La videochiamata con Skype consente di osservare correttamente le espressioni del cliente.

coaching-a-distanza-rossella-fava
coaching-a-distanza